uso stampi pavonidea

domenica 25 settembre 2016

Graffette senza patate

Grazie a questo post letto sulle pagine Facebook http://blog.giallozafferano.it/loti64/ciambelle-fritte-dolci-soffici/,che mi hanno fatto ingolosire ,le ho subito provate,grazie all' autrice .Io ho modificato solo la lievitazione ,fatta prima lievitare a t.a.,poi in frigo ,steso l'impasto e formato le ciambelle coppando con un bicchiere e forando il centro con un dito,rifatte lievitare per 30 minuti e poi fritte,la prossima volta proverò ad usare meno lievito oppure userò l.m. riporto la ricetta : Ingredienti ( si possono dimezzare le dosi) 400 ml di latte 25 g di lievito di birra fresco (1 cubetto) 50 ml di olio di semi di girasole 2 cucchiaio raso di zucchero un pizzico di sale 2 uova 750 g circa di di farina 00 olio per friggere zucchero semolato q.b. Procedimento:In una ciotola capiente o nel boccale della planetaria versare il latte intiepidito, unire il lievito di birra, lo zucchero e mescolare per far sciogliere il tutto In un piatto sbattere le uova con una forchetta Aggiungere al latte metà della farina e impastare con un cucchiaio o con il gancio a uncino della planetaria Unire l’olio, il sale, le uova sbattute, mescolare e incorporare la farina rimasta, continuando a mescolare il tutto con il cucchiaio o con la planetaria sino ad ottenere un composto liscio e leggermente morbido Sistemare l’impasto delle ciambelle fritte in una ciotola capiente spennellata con olio, coprire con pellicola o canovaccio e far lievitare per circa 1 ora in un luogo tiepido (L’impasto sarà pronto quando avrà raddoppiato il suo volume, in inverno sicuramente ci vorrà più tempo) Infarinare il piano lavoro, trasferire l’impasto infarinandolo leggermente e con un mattarello stenderlo dando lo spessore di circa 1 cm alla sfoglia Ricavare con un coppapasta dal diametro cm 8 dei dischetti e con un tappo di bottiglia di plastica bucare al centro il dischetto di pasta per ottenere le ciambelle. Impastare nuovamente i ritagli, far lievitare, stenderlo per ottenere altre ciambelle Far lievitare le ciambelle ottenute sul piano lavoro infarinato sino al raddoppio Ciambelle fritte dolci super soffici ricetta senza patate il mio saper fare In un tegame largo versare abbondante olio di semi, portarlo a 150°C circa e immergere non più di 5 ciambelle alla volta. (Possiamo testare la temperatura dell’olio con un pezzettino di impasto) Coprire immediatamente con coperchio a campana e far cuocere sino a quando saranno gonfie e la parte a contatto con olio sarà ben dorata. Allontanare il coperchio, girare le ciambelle fritte per farle cuocere uniformemente, ricoprire con coperchio e continuare la cottura sino a perfetta doratura, buona domenica alla prossima ricetta

mercoledì 10 agosto 2016

frittelle del luna park

Un dolce risveglio o una merenda veloce. Semplici da preparare e veloci da realizzare,adatti agli intolleranti all'uovo. ingredienti: 300g di farina 150 g di latte 30 g di burro morbido 50g di zucchero + qb per finire il dolce 1/2 bustina per lievito per dolci Impastare in una ciotola tutti gli ingredienti , creando un impasto tipo quello della pizza.Far riposare l'impasto per 10 minuti.Prendere un pezzo di impasto,allargarlo come una pizzetta e friggere in olio caldo,asciugate l'eccesso di unto e passare nello zucchero, gustatele tiepide o anche fredde ,sono davvero ottime.

cornetti a sfogliette con variante

Ciao,ho provato anche io a fare i cornetti con il metodo delle sfogliette e devo dire che non sono come quelli del bar,ma non sono rimasta delusa.Sono in vacanza ma non mi manca la voglia di provare. La ricetta si trova di frequente nel web,ma io ho attuato 2 modifiche ,ho usato lievito madre e una parte del latte con uno yogurt al limone. Ricetta La ricetta di Misya prevedeva un lievitinino,io ho usato 100g di lievito madre 2 uova 500 g di farina(io ho usato 00) 125 ml di latte 125 yogurt al limone 60 g di zucchero (se non avete la bilancia 4 cucchiai colmi) 3 cucchiai di olio di semi Zucchero e burro per ricoprire le sfogliette Preparazione: Sciogliere il lm con il latte non freddo,inserire lo yogurt,poi le uova,lo zucchero e poi la farina,formare un panetto e porre a lievitare per almeno 3 ore.Dividere l'impasto in otto ,di peso uguale,stendere con il mattarello,cospargere di burro morbido e zucchero,sovrapporle, una sopra l'altra,lasciare senza burro una sola sfoglia.Stendere con il mattarello la pila di otto sfogliette,cercando di non far fuoriuscire il burro ,creare una sfoglia e tagliare tanti triangoli,io 14,arrotolarli e formare il cornetto.Mettere nelle teglie e far lievitare ,io ho fatto lievitare tutta la notte,cuocere in forno a 200° fino a doratura.Buona colazione o buona merenda

cornetti a sfogliette con variante

Ciao,ho provato anche io a fare i cornetti con il metodo delle sfogliette e devo dire che non sono come quelli del bar,ma non sono rimasta delusa.Sono in vacanza ma non mi manca la voglia di provare. La ricetta si trova di frequente nel web,ma io ho attuato 2 modifiche ,ho usato lievito madre e una parte del latte con uno yogurt al limone. Ricetta La ricetta di Misya prevedeva un lievitinino,io ho usato 100g di lievito madre 2 uova 500 g di farina(io ho usato 00) 125 ml di latte 125 yogurt al limone 60 g di zucchero (se non avete la bilancia 4 cucchiai colmi) 3 cucchiai di olio di semi Zucchero e burro per ricoprire le sfogliette Preparazione: Sciogliere il lm con il latte non freddo,inserire lo yogurt,poi le uova,lo zucchero e poi la farina,formare un panetto e porre a lievitare per almeno 3 ore.Dividere l'impasto in otto ,di peso uguale,stendere con il mattarello,cospargere di burro morbido e zucchero,sovrapporle, una sopra l'altra,lasciare senza burro una sola sfoglia.Stendere con il mattarello la pila di otto sfogliette,cercando di non far fuoriuscire il burro ,creare una sfoglia e tagliare tanti triangoli,io 14,arrotolarli e formare il cornetto.Mettere nelle teglie e far lievitare ,io ho fatto lievitare tutta la notte,cuocere in forno a 200° fino a doratura.Buona colazione o buona merenda

domenica 29 maggio 2016

Treccina alla ricotta con lievito madre

buongiorno,buona domenica questa treccina morbida,delicata vi renderà la colazione o una merenda davvero speciale.Il lievito madre le conferisce una morbidezza ed un profumo unico.La preparazione semplice. Ingredienti: 100gr di lievito madre 2 uova 70gr di zucchero 60gr di burro 1 b.di vanillina o vaniglia 100 ml di latte Sale 100gr di ricotta 350 gr di farina manitoba Io ho impastato a mano ed ho usato un pezzo di lievito non rinfrescato. Sciogliere il lievito madre con il latte,aggiugere zucchero,burro morbido,vainillina,le uova,il latte,la ricotta, il sale e la farina . Formando un impasto morbido ma non appiccicoso,mettere a lievitare fino a quando sia molto gonfio,formare con la pasta dei grissini ,avvolgeteli fra di loro ,formando delle treccine a 2 capi.Lievitare ancora e dopo circa 3 ore,cospargete di zucchero,ora potete cuocere in forno caldo a 180 gradi, fino a doratura.Io ho iniziato dopo pranzo,verso le 20 ho rotto la lievitazione,ho fatto lievitare nuovamente,poi alle 22 ho formato le treccine.Ho fatto lievitare in frigo fino alle 2 e lievitato fuori nel forno spento fino alle 6 ,poi ho cotto.Sono davvero deliziose.

lunedì 11 aprile 2016

torta umbra ai formaggi,variazione sul tema

Ciao a tutti,sono tornata e spero vi ricordiate ancora di me, ho vissuto un po' fuori dalla vita internet perché ne ero div entata troppo dipendente.Ora vi propongo questa ricetta che ho preparato per Pasqua, e' la torta ai formaggi umbra ,che io ho modificato ,inserendo i salumi .Ecco la ricetta Ingredienti.: 1 kg di farina 200 gr di strutto 200 gr di burro 10 uova 600 gr di formaggi,di cui 200 a pezzi e gli altri parmigiano e pecorino grattugiato. 40 gr di lievito di birra Salame a pezzetti ,sale qb Io ho fatto metà dose Si impasta meta'dose degli ingredienti con il lievito, cioè mezzo kg di farina 5 uova,100gr di strutto, 100 gr di burro e il lievito, si impasta bene tutto e si mette a lievitare per un ora,dopo questa lievitazione inserire gli altri ingredienti, i formaggi e il salame.Ungete un tegame da forno a bordi alti e mettete l'impasto a lievitare, al riparo da eventuali correnti di aria, un posto tiepido,come il forno spento.Quando la torta umbra avrà raddoppiato il volume,accendere il forno a 180°e cuocere fino a che sia dorato in superfice,controllare sempre la cottura con ferro da calza o una lama di coltello

lunedì 28 ottobre 2013

torta tutta cioccolato

Questa torta semplice e veloce,adatta anche ai celiaci,e' davvero deliziosa.Gli ingredienti sono questi: 150g di cacao amaro,370gdi cioccolato fondente,3 uova,200g di zucchero,170g di burro.Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo intiepidire. Nel robot lavorare il burro con lo zucchero,quando sarà spumoso aggiungere le 3 uova,una alla volta,facendo incorporare bene il primo prima di aggiungere le altre 2.Mettere il cacao e poi infine il cioccolato sciolto.Mettere l'impasto in una teglia da 20cm,livellandolo,cuocere per 25 minuti nel forno ventilato a 160 gradi.Sara'cotta quando si formerà una leggere crosticina in superficie, l'interno sarà morbido.Una vera delizia, provatela.

domenica 21 luglio 2013

torta al latte caldo

Spero non vi siate dimenticati di me,e' stato un periodo molto difficile, ma vi proporrò ricette che ho provato e che sono ottime.Stamattina per colazione ho preparato questa torta davvero ottima,soffice e molto leggera.Ho letto la ricetta qui:
 http://lacucinadianisja.blogspot.it/2013/06/torta-al-latte-caldo.html?m=1
O
Vi auguro una domenica splendida con questa torta deliziosa!!

giovedì 10 gennaio 2013

quiche di pomodori


Una quiche semplice e gustosa ma non la classica quiche lorraine

Ingredienti:
4 0 5 pomodori rossi rotondi oppure 1/2 chilo di ciliegini
150 g di prosciutto a fette
2 tuorli d'uova
200 ml di panna da cucina
pepe
sale
Ingredienti per il fondo:
1 tuorlo
120 g di farina
100 g di burro

Procedimento:
preparare la frolla mpastando velocemente gli ingredienti del fondo, far riposare la pasta per mezz'ora in frigo avvolta dalla pellicola e stendetela in una teglia da 20 cm per crostata.
Sbattere le uova con la panna, il sale, il pepe e del formaggio grattugiato.Tagliare a metà i pomodori, privateli dei semi e fate colare un po' di acqua di vegetazione adagiandoli su della carta cucina; quindi sistemate sul fondo di frolla il prosciutto, subito dopo i pomodori con la parte vuota verso l'alto, ricoprire con il miscuglio di uova e panna.
Mettere in forno a 180° per 40 minuti.

venerdì 30 novembre 2012

grazie Pavoni

Ieri con mio sommo piacere ho ricevuto da Pavoni questi tre bellissimi  per augurami buon natale,io ricambio e li porgo a voi ,anche se manca ancora un pò .Buon fine settimana.