uso stampi pavonidea

venerdì 20 gennaio 2012

torta agli amaretti



questa torta letta e fatta tanto tempo fa che quasi non trovavo più nè ricetta nè blog,poi dopo tante ricerche l'ho ritrovata ed è tratta da questo blog
3uova
150 g di zucchero
150 g di burro sciolto
300 g di farina
3 tazzine da caffè di latte
1 bustina di livieto
amaretti
4 tazzine di caffè
Lavorate per bene le uova con lo zucchero, unite il burro liquefatto e freddo, la farina, il latte e per ultimo il lievito.


Prendete una teglia dalla circonferenza di 24/26 cm e, dopo averla imburrata e infarinata, sistemate meno della metà del composto ottenuto e sopra gli amaretti bagnati nel caffè.



Coprite con il rimanente composto e cuocete a 160/170° per circa 30 minuti.Sformate, lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo..Provatela anche voi è deliziosa! Buon we:ciaooo

12 commenti:

  1. Mi piace l'aspetto spugnoso e compatto... deve essere gustosissima!!

    RispondiElimina
  2. Che delizia, peccato non poterla assaggiare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Deve essere buonissima con gli amaretti bagnati nel caffè!!! già gli amaretti sono buonissimi "nature" ma con il caffè devono essere super

    RispondiElimina
  4. che bella, la consistenza mi ricorda quella di un pan di spagna, può essere? un abbraccio

    RispondiElimina
  5. deve essere divina.
    mi piacciono molto gli amaretti, salvo tutto.
    buon w.e.

    RispondiElimina
  6. E' buonissima!!!!!!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  7. sembra coccolosa...! mi fido?

    RispondiElimina
  8. mmmmmm.....ma deve essere buonissima! da copiare, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  9. Golosissima questa torta cara, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  10. Semplice, soffice e deliziosa: è così che dev'essere una torta secondo me e questa ha tutte e tre le caratteristiche! Grazie per la ricettina ;-) Baciotti e serena giornata (qui a Bergamo fa un freddo micidiale... anche da te?)!!!

    RispondiElimina