uso stampi pavonidea

mercoledì 16 settembre 2009

sardine in savor alla romagnola


ricetta semplice ,rende questo pesce poco apprezzato molto gradevole ,presa sempre dal mio ricettario di fiducia ,al quale ho apportato solo una piccola modifica,la ricetta prevede che l'aceto bolla sul fuoco con gli aromi ,io l'ho utilizzato freddo.Gustatele come abbiamo fatto noi!

15 commenti:

  1. mi sembrano venute benissimo, più pesce azzurro che è anche molto buono

    RispondiElimina
  2. Ehila! Ma questi pesciolini sono davvero sfiziosissimi! Buoniii!

    RispondiElimina
  3. Ciao Marsettina, piacere di fare la tua conoscenza, ho visto che sei passata da me, grazie della visita; bella questa ricetta, mi piace un sacco il pesce azzurro, brava. Ciao

    RispondiElimina
  4. Che buoneeeeee :-)))) bacioni..

    RispondiElimina
  5. ottime...a casa mia però le fa mia mamma...io gliele mangio tutte!! ahahah! ciaoooooooo

    RispondiElimina
  6. Ciao , ho visto che sei passata da me, grazie della visita; bella questa ricetta, mi piace un sacco il pesce azzurro, noi in sicilia li chiamiamo baccafico e sono buonissime veramente brava. Ciao

    RispondiElimina
  7. Sembrano molto sfiziose!!!!
    Abbiamo avuto la stessa idea, anch io ieri sera ho mangiato le sarde, semplicemente fritte!!!!

    RispondiElimina
  8. Buonissime...non viene apprezzato...ma è gustosissimo!!


    brava

    RispondiElimina
  9. Beh, ho un nonno che impazzisce per queste preparazioni!! adora le sardine !!! complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  10. non le ho mai preparate, ma segno la ricetta!

    RispondiElimina
  11. e' un pesce semplice e gustoso...buonissimo ^_^

    RispondiElimina
  12. Le sarde in saor sono uno dei miei piatti veneti preferiti (insieme ai bigoli in salsa)... fantastiche!

    RispondiElimina