uso stampi pavonidea

sabato 14 novembre 2009

krapfen senza uova



per realizzare questi krapfen non occorrono uova,quini fattibili senza averne,la ricetta:
120 gr di zucchero
70 gr.di burro o olio
500 gr. di farina
20 gr. di lievito di birra
200 gr. acqua
50 gr. di limoncello
sale un pizzico
sciogliere il lievito in acqua tiepida,aggiungere lo zucchero,una parte di farina,il sale,l'olio,il limoncello,ed ancora la farina ,fino ad ottenere una pasta liscia ,non appiccicosa,far lievitare fino al raddoppio,dopo la levitazione,prendere dei pezzi di impasto e formare dei salsicciotti,unirli e porre a lievitare una seconda volta.A lievitazione avvenuta,mettere sul fuoco una casseruola con olio ,portare l'olio a temperatura e immergere i krapfen ,dopo averli un pò asciugati dall'olio in eccesso rotolarli nello zucchero semolato e gustateli come hanno fatto i miei figli,ciao buona domenica a tutti!

25 commenti:

  1. Sono daveero buone, peccato per il fritto che non amo particolarmente, ma una volta ogni tanto ci sta!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi...ottima la ricetta.

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questa ricetta senza uova! Buona giornata Laura

    RispondiElimina
  4. mitiche, io ho una ricetta lunghissima con la mia devono lievitare 3 volte, quindi ci vuole 1/2 giornata o forse +, devo provare la tua...

    RispondiElimina
  5. Belle, adoro le ricette senza uova!

    RispondiElimina
  6. uuuhhhh che buoneeeee!!!! sei bravissima!! complimenti!

    RispondiElimina
  7. Mmmm buonissimi questi krapfen! poi senza l'utilizzo delle uova devono essere meno pesanti!!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. sembrano buonissimi, poi il fritto ... quando ce vò, ce vò!!!

    RispondiElimina
  9. Semplicissimi, wow, te li copiamo, non sai quanto andiamo matti per questi krapfen, sono capaci di risvegliare anche la mattina più terribile!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Che buoni, sono lievitati benissimo!!
    Buona domenica...

    RispondiElimina
  11. ottimissima questa ricetta, a volte si è a corto di uova ma si ha un grand voglia di dolce... perfetta!
    buona domenica.

    RispondiElimina
  12. Che ricetta straordinaria! Complimenti

    RispondiElimina
  13. L'idea di non utilizzare le uova mi piace troppo!!!! Segno molto volentieri gli ingredienti e alla prima occasione li proverò!!!Grazieee e buona domenica

    RispondiElimina
  14. non ho mai fatto i krapfen senza uova,bisogna provarli prestissimo!!bravissima!!

    RispondiElimina
  15. Viene proprio a fagiolo questa bellisssima ricetta...
    Ho finito le uova e così non ho scuse per non prepararli!!

    RispondiElimina
  16. mmmmmmmmmmmmh mi sa che ci devo provare a farle.... O_O
    che buone e quanto mi piacciono!!!
    le dosi per quante persone sono?

    RispondiElimina
  17. @pupottina:le dosi mi chiedevi:dipende molto da quante ne volete mangiare e dalla grandezza ,diciamo che facendole grandi ne vengono all'incirca una decina

    RispondiElimina
  18. Io vado pazza per le "craffe"!! ho sempre pensato che fossero troppo difficili da fare a casa, ma questa ricetta mi sembra abbastanza fattibile!!! le devo fare!! e poi col limoncello...mmmmmm

    RispondiElimina
  19. Devono essere buonissimi! Baci Giovanna

    RispondiElimina
  20. .... buonissssssssssssssssssimi ..... kissssss

    RispondiElimina
  21. Appena mi passa l'influenza, le provo! Davvero invitanti!!!

    RispondiElimina
  22. ottimi anche senza uova , prendo nota che ho mia filgia che non puo mangiarli le uova!

    RispondiElimina
  23. per adesso che non posso mangiare uova...questa ricetta è l'ideale...me la segno!! Baci

    RispondiElimina