uso stampi pavonidea

mercoledì 8 aprile 2009

brioche con lievito madre


vi posto questa ricetta nata da un esperimento ben riucito:
occorrono 200 gr di lievito madre rinfrescato
500 gr.di farina manitoba
100 gr di zucchero
150 gr di panna per dolci zuccherata
3 uova
1 cucchiaino di sale
100 gr. di burro morbido
scioglere la madre con la panna tiepida aggiungere lo zucchero ,poi un pò di farina,le uova,altra farina,aromi a piacere e per ultimo il burro,far lievitare per 2 ore,poi stendere con il mattarello e mettere le gocce di cioccolato,arrotolare come un salame dal lato lungo tagliare al centro per tutta la lunghezza e attorcigliare la pasta come una treccia far lievitare per 4 o 5 ore poi cuocere in forno a 170° per 20 minuti fino a doratura.

8 commenti:

  1. Questa foto è davvero bellissima!! e la treccia da mangiare sicuramente ancora di più!!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Che buonaaaaa!!!
    Non te ne sono avanzate un paio di fette che vengo a mangiarle???!!!
    Un bacione
    Ery

    RispondiElimina
  3. Ma ci credi che per quanti pasticci faccia in cucina non ho mai adoperato il lievito madre.
    il tu risultato però è fantastico!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  4. WOW! sai che anche io non mi sono mai avvicinata al lievito madre? che esperimento ben riuscito! brava!!
    ciao
    Ju

    RispondiElimina
  5. Stupenda!complimenti :) Ti auguro una serena Pasqua!

    RispondiElimina
  6. Ciao Marsettina... Lo so, commento davvero tardi ;-)
    Ma lo faccio a fin di bene, per notare la sofficiosità e la bontà di questo bel lievitato, che mia madre ha sempre proposto fatto col lievito di birra (ma l'idea l'ha presa da te... anzi proprio da questa ricetta qua). Da un paio di settimane però sono diventata fiera proprietaria di una pasta madre e dopo aver sfornato un sacco di pagnotte (venute alcune bene altre meno bene) ho pensato di provare a fare questa tua stupenda brioche :-)

    Un abbraccio e a presto

    Giulia

    RispondiElimina